La pelle è l’organo barriera tra il mondo interno e quello esterno. Nelle sue molteplici funzioni le terminazioni nervose raggiungono il cervello stimolando molte emozioni. La prima esperienza che facciamo appena nati è il contatto fisico, le mani di qualcuno: un medico, un’infermiera, un’ostetrica, hanno rappresentato la prima emozione. Le mani dunque sono lo strumento più naturale e istintivo per dare sostegno al corpo, quando si ha dolore istintivamente si poggiano le mani sulla zona interessata. Un massaggio eseguito da mani esperte porta in superficie traumi e blocchi profondi attraverso emozioni e sensazioni. Sulla pelle sono situati milioni di ricettori e quando un corpo viene massaggiato l’operatore o l’estetista non sa il vissuto di quella persona, ecco perché è necessaria tanta esperienza, dolcezza e sensibilità. Quando le mani accarezzano un corpo interagiscono nella memoria corporea nei diversi contenuti di essa, le energie che si sprigionano possono favorire delle immagini che aiutano ad entrare in rapporto con la propria Bellezza ed essere complici di innate guarigioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *