L’essere umano pensa e il pensare è creare!

Il corpo umano è dotato di sette Chakra e tutto quello che è dato dalla nostra coscienza passa attraverso i sette punti o ruote energetiche. Siamo dotati di energia che scorre lungo un canale disposto lungo l’asse della colonna vertebrale. Questa energia si espande ad una rete di canali chiamati meridiani, i quali a sua volta si estendono per tutto il corpo come un’intricata ragnatela. Possiamo considerare questa rete simile a un secondo sistema nervoso che collega il corpo fisico al campo che lo circonda, campo che i fisici quantistici definiscono campo quantico. I Chakra hanno un ruolo fondamentale nella circolazione dell’energia nel corpo fisico relativo a questo campo. Inoltre ogni Chakra ha una funzione mirata su degli organi di appartenenza, questo principio cosmico originario viene spiegato e applicato in modo pratico nei miei seminari. Meditando due o tre volte al giorno per cinque minuti sui punti energetici mirati, si ottengono risultati eccellenti.

I Chakra possono essere definiti come delle porte o ruote che ricevono, assimilano e trasmettono energia. Anche le dita delle nostre mani sono dotate di energia, su ogni polpastrello possiamo dire di avere dei sensori attraverso i quali captiamo l’energia sia positiva che negativa, le due parti infatti non possono essere scisse e non significa che il negativo sia un’energia brutta e quella positiva bella. Com’è disposta questa energia nelle dita?

L’indice è dotato di energia positiva,

il medio è dotato di energia negativa,

l’anulare è dotato di energia positiva,

il mignolo è dotato di energia negativa.

Queste dita, come dei radar, possono essere applicate sugli organi che, per difetto o per eccesso, hanno bisogno di energia riparatrice. I cinesi chiamano questo metodo agopuntura, dove applicano aghi su alcuni punti precisi del corpo. Tra gli argomenti che insegno nei miei seminari di Energia, spiego come usare le dita sulle varie zone del corpo in corrispondenza ad organi malati, oppure come applicare le dita direttamente sui chakra per portare la guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *